Il succo di melograno è un vero e proprio concentrato di salute, grazie ai molteplici effetti benefici che apportano le sue componenti.
Questo straordinario frutto è originario della Persia e ai tempi delle guerre puniche fu importato dai romani in Italia, da qui il nome botanico della pianta, Punica Granatum. Già dall’antichità si conoscevano le proprietà benefiche di questa specie vegetale: dalla corteccia dell’albero si ottenevano decotti dagli effetti depurativi e astringenti, mentre erano già note le qualità protettive nei confronti del sistema cardiovascolare da parte dei frutti.

Le proprietà benefiche del succo di melograno

Il succo viene ottenuto dalla spremitura meccanica dei chicchi purpurei, ricchissimi di tannini e vitamine A, B, C.

Secondo recenti studi l’alto contenuto di flavonoidi, conferisce alla bevanda un rilevante potere antiossidante, che contrasta i radicali liberi. Uno stile di vita scorretto, l’esposizione a raggi UVA e UVB, all’inquinamento e lo stress psico-fisico sono tutti fattori che incidono notevolmente sulla salute, generando l’affaticamento di diversi organi e persino la produzione dei radicali liberi, molecole particolarmente reattive che danneggiano proteine, lipidi e DNA all’interno della cellula, portando all’apoptosi, ossia la morte cellulare. Questi fenomeni sono alla base dell’invecchiamento, oltreché di patologie importanti, ed è fondamentale integrare alimenti ricchi di nutrienti nella propria dieta (scopri di più su succo di melograno e dieta), e in fatto di proprietà antiossidanti, il succo di melograno non ha rivali.

I tannini e le vitamine presenti nel frutto fresco e conservate nel succo, hanno anch’essi delle proprietà antiossidanti, ma soprattutto astringenti e tonificanti, risultando efficaci per la prevenzione dell’aterosclerosi, la principale causa scatenante delle malattie cardiovascolari.

Un altro importante componente del succo di melograno sono sicuramenti i fenoli, che hanno delle interessanti proprietà ipocolesterolemizzanti e ipoglicemizzanti, soprattutto grazie alla loro azione inibitrice nei confronti dell’enzima alfa-amilasi. Questo enzima ha la funzione di permettere un maggior assorbimento degli zuccheri a livello intestinale: grazie ai fenoli, che quindi disattivano l’enzima, rallenta la demolizione dell’amido (contenuto in molti alimenti, quali pane, pasta, pizza, patate), di conseguenza si riduce l’assorbimento del glucosio e degli altri zuccheri semplici, riducendone anche i valori ematici. Questo è importante in primo luogo per coloro che soffrono di obesità, sindrome metabolica e diabete, ma in generale costituisce un modo per prevenire l’insulino-resistenza e tutte le patologie metaboliche associate.

L’acido ellagico è un altro straordinario componente presente nel succo di melograno: numerosi studi indicano che questo composto riduce la tossicità di numerose molecole, inoltre, partecipa al mantenimento dei livelli ottimali di colesterolo. Un’altra proprietà dell’acido ellagico è sicuramente quella antibatterica e antinfiammatoria: è in grado di contrastare le infezioni batteriche dell’apparato gastrointestinale (es. Salmonella) e del sistema urinario (es. E. Coli o S. Aureus). Ma la proprietà più interessante dell’acido ellagico è stata osservata in campo dermatologico: questo composto è in grado di stimolare la produzione della melanina, soprattutto a seguito dell’esposizione ai raggi UV: acquisisce quindi un carattere protettivo nei confronti dell’esposizione ai raggi ultravioletti, che, come è noto, costituiscono un fattore di rischio per l’insorgenza di tumori della pelle.

Infine, l’acido gallico ha delle importanti proprietà antiemorragiche, antinfiammatorie e vasoprotettrici, rappresentando un ottimo alleato per la salute del cuore e di tutto il sistema cardiocircolatorio.

Il melograno è ricchissimo di fibre, che in piccola parte vengono conservate anche nell’estratto e hanno effetti depurativi, favorendo il transito intestinale.
Il modesto contenuto di potassio inoltre, favorisce la diuresi e l’eliminazione di tossine, nonché il mantenimento della pressione arteriosa entro livelli normali.

Le controindicazioni del succo di melograno

Sebbene il succo di melograno sia una bevanda salutare e dai numerosi benefici, esistono alcune controindicazioni che è bene non sottovalutare.
Nonostante la sua azione gastroprotettiva, il succo di melograno viene sconsigliato a coloro che soffrono di reflusso gastro-esofageo o acidità gastrica cronica, in quanto è un frutto acido.
Un consumo eccessivo di questo frutto o del suo succo, possono determinare in rari casi una vera e propria intossicazione, i cui sintomi più comuni sono nausea, vertigini, debolezza, sonnolenza e cefalea. Tuttavia, questi sintomi si presentano in forma lieve e sono per lo più transitori.
Inoltre, il succo di melograno può scatenare reazioni allergiche in soggetti sensibili. Infine, è bene evitarne il consumo se si assumono farmaci anticoagulanti, oppure se ci si deve sottoporre ad un’operazione chirurgica entro due settimane.

Come preparare il succo di melograno in casa

Per preparare il succo di melograno occorre avere un estrattore, un blender o un mixer.
Innanzitutto, è necessario snocciolare il frutto e ottenere i chicchi. Dopo aver tagliato il melograno a metà, si aprono le logge spingendo i bordi verso l’esterno, in maniera tale da staccare parzialmente i chicchi dai corrispettivi alveoli.

Muniti di ciotola capiente e con l’aiuto di un cucchiaio di legno si batte energicamente la buccia esteriore, così che i chicchi cadano sulla ciotola. Prima di procedere con l’estrazione è importante eliminare i frammenti spugnosi bianchi, in quanto conferirebbero un retrogusto amaro al succo.
Dopo aver mixato o frullato i chicchi, si filtra il succo ottenuto, e si può gustare fresco, con l’aggiunta o meno di zucchero a seconda dei propri gusti.

Per saperne di più, leggi l’articolo “Succo di melograno fatto in casa: la ricetta“.

È possibile conservare il succo in frigorifero per massimo tre giorni, oppure utilizzarlo come base per la preparazione del gelato, come bagna per le torte o ancora per preparare un delizioso sciroppo.

Hai difficoltà a trovare le melagrane perchè fuori stagione o non disponibili dal tuo fruttivendolo di fiducia?

Trovi noioso o complicato preparare il succo di melograno fatto in casa?

Puoi acquistare online il nostro succo di melograno in bottiglia, biologico e gustosissimo!

Succo di Melagrana “Wonderful” puro al 100% in bottigliette da 200ml, disponibile anche in box da 6 o 24 succhi.

Clicca sulla foto e provalo subito! ->